MONTEGRANARO – I carabinieri di Monte San Giusto e di Montegranaro hanno arrestato un italiano di 32 anni e un marocchino di 23, trovati in possesso di quasi un chilo di hashish durante i controlli su strada nel territorio di Monte San Giusto.

I militari hanno fermato un’auto condotta dall’italiano, che ha dato subito segni di nervosismo. Durante una perquisizione personale, si è scoperto che aveva 5 panetti di hascisc (circa mezzo chilo), nascosti nei pantaloni.

Controllato anche il 23enne marocchino, che alla vista dei militari si è disfatto di circa 400 grammmi di hashish (4 panetti) e ha tentato di fuggire a piedi dall’abitazione antistante a dove aveva parcheggiato l’italiano. E’ stato bloccato: in casa sono stati rinvenuti circa un grammo di cocaina, suddivisa in due dosi, frammenti di hashish e un bilancino elettronico.

I due si trovano nel carcere di Montacuto. L’intensificazione dei controlli antidroga da parte dei carabinieri risponde a indicazioni del procuratore della Repubblica di Macerata.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 274 volte, 1 oggi)