ASCOLI PICENO – E’ Jakub Jankto il talento ceco dell’Anno 2017.

Nella serata di lunedì, 19 marzo, al “Vinohradech” di Praga, il centrocampista dell’Udinese, ex Ascoli Picchio (34 presenze e 5 reti nella stagione 2015-16 in serie B), e della Repubblica Ceca ha ritirato il prestigioso premio come miglior giovane calciatore ceco dell’anno.

I suoi avversari erano Michel Sacek (Sparta Praga) e Martin Graiciar (Slovan Liberec).

Il centrocampista succede a Patrick Shick, oggi attaccante della Roma e l’anno scorso alla Sampdoria. Il premio, in passato era andato anche a “mostri sacri” come Tomas Rosicky e Petr Cech.

L’esterno dell’Udinese ha tanto mercato e il Milan sembra averci fatto un pensierino ma, secondo alcuni media, Jankto vorrebbe lasciare l’Italia e giocare all’estero.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 88 volte, 1 oggi)