COSSIGNANO – Vandali e criminali in azione nella notte tra il 26 e 27 giugno.

A Cossignano ignoti hanno tagliato la zanzariera di un agriturismo per entrare e rubare soldi (circa 40 euro dal registratore di cassa), una lonza e bottiglie di vino. Parte della “refurtiva” è stata trovata nei paraggi.

Indagano i carabinieri che ipotizzano, al momento, una grave “ragazzata”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 280 volte, 1 oggi)