ASCOLI PICENO – Stabilita la sanzione per Romano Fenati, ex pilota della Marinelli Snipers Team, protagonista ad inizio settembre dello scriteriato episodio di Misano in Moto2, ovvero il freno tirato al collega Stefano Manzi durante un rettilineo.

Cinque mesi e dieci giorni di stop. Il pilota ascolano, davanti al procuratore della Federmoto Antonio De Girolamo, ha ammesso le sue colpe e presentato scuse per il brutto gesto.

Per tale motivo la sanzione è stata ridotta di un terzo: compiuto, quindi, un patteggiamento. Romano Fenati potrà tornare a correre in pista dal 21 febbraio 2019.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.