ASCOLI PICENO – Meccanica e automazione industriale ai massimi livelli: è il biglietto da visita dell’azienda ascolana “Meccanica H7”, dove si sono recati, nei giorni scorsi, i presidente della Regione, Luca Ceriscioli e la vicepresidente Anna Casini.

Un rapido giro in uno stabilimento e un approfondito confronto con la dirigenza hanno consentito di prendere visione di una realtà produttiva all’avanguardia nella progettazione e nella costruzione di macchinari all’insegna dell’innovazione del ciclo produttivo.

Nata come piccola azienda artigiana, oggi Meccanica H7 rappresenta un’eccellenza regionale che sta beneficiando anche delle opportunità offerte dalla legge 181/89 che promuove il rilancio delle aree industriale colpite dalla crisi. A fronte dei finanziamenti concessi, si prevede un incremento occupazionale di dieci unità altamente qualificate.

“È uno strumento complesso, valido e serio che richiede però uno snellimento delle procedure”, è stato evidenziato da parte dell’azienda.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.