ANCONA – Nelle Marche il primo esperimento pilota per prevenire le cardiopatie nella donna attraverso gli strumenti dell’intelligenza artificiale.

Se ne è parlato a Portonovo (Ancona) a conclusione del Simposio Internazionale “Le Giornate cardiologiche del Lancisi” in programma il dal 21 al 23 novembre a cui ha partecipato anche il presidente della Regione Luca Ceriscioli.

Con la firma di un accordo tra Aha (American heart association) e Anmco (Associazione medici cardiologici ospedalieri) in Italia, nelle Marche in particolare potrà prendere vita il primo esperimento che vede la Cardiologia di genere adottare strumenti di intelligenza artificiale.

L’esperimento, in collaborazione con Aha, fa capo a Go Red for Women, movimento volontario internazionale per combattere malattie cardiache e ictus nelle donne. L’iniziativa è una piattaforma progettata per aumentare la consapevolezza della salute del cuore delle donne e fungere da catalizzatore per cambiare per migliorare la vita delle donne a livello globale.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.