ASCOLI PICENO – La sconfitta contro il Frosinone nella 21esima giornata di serie B, nella serata del 26 gennaio, ha fatto scatenare la rabbia dei supporter ascolani.

Rispetto per la maglia”, “Zanetti vattene” e “Tesoro vattene” sono i cori che dal gol di Citro si sono sentiti sugli spalti. Fischi finali ai giocatori che sono andati sotto la Tribuna Est “Carlo Mazzone” per contestare la squadra per non aver cacciato fuori gli attributi. Poi sotto la Tribuna Ovest si sono diretti un centinaio di tifosi.

Al termine del match nessuna intervista: prosegue il silenzio stampa bianconero e mister Paolo Zanetti all’uscita ha parlato con i tifosi. Lanciata anche una bomba carta. Sul posto, comunque, steward e Forze dell’Ordine.

Foto


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.