ASCOLI PICENO – Qualche attimo di tensione nella mattinata del 7 febbraio nella città delle Cento Torri.

Una chiamata anonima è giunta nella nostra redazione di Riviera Oggi-Piceno Oggi, a Grottammare intorno alle 10, dove un uomo ci aveva annunciato che c’era un ordigno dentro al Tribunale di Ascoli e riattaccato poco dopo nonostante avessimo chiesto altre delucidazioni a riguardo.

La nostra redazione ha tempestivamente allertato le Forze dell’Ordine ascolane.

Immediatamente carabinieri della Compagnia hanno effettuato una bonifica della struttura, senza ricorrere all’evacuazione, di tutti i locali e non hanno trovato, per fortuna, nulla di anomalo.

Si è trattato con tutta probabilità di un falso allarme e adesso i militari indagheranno per rintracciare l’autore della chiamata alla nostra redazione per poterlo identificare e probabilmente denunciare per “procurato allarme”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.