Comunicato Regione Marche, aggiornamento diffusione contagio coronavirus al termine della giornata del 1° marzo 2020, dati del Gores (Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria).

Il Gores ha comunicato oggi che la Sod Virologia ha rilevato 11 tamponi positivi al Coronavirus, 10 provenienti dall’Area Vasta 1, provincia di Pesaro Urbino, e 1 dall’Area vasta 2, provincia di Ancona.

Questi 11 campioni saranno inviati domani all’Istituto superiore di sanità per la conferma. Sale dunque a 35 il numero di campioni positivi nella Regione Marche, 33 a Pesaro Urbino più 2 nella provincia di Ancona. Sono invece 228 i casi in isolamento domiciliare, 7 i ricoveri in terapia intensiva e 9 i ricoveri fuori dalla terapia intensiva. Continueremo ad aggiornarvi puntualmente sull’evoluzione della situazione nella nostra Regione anche nei prossimi giorni.

“Ringrazio tutti gli operatori sanitari e tutti coloro che anche in questo fine settimana hanno garantito presenza, assistenza e intervento h24 -ha detto il presidente Luca Ceriscioli- stiamo lavorando tutti insieme per fronteggiare l’emergenza e questo è un grande valore per la nostra regione”.

***

ANCONA – Altra giornata importante sulla questione del coronavirus in Italia. Con il decreto del Governo sono state definite le aree dove continueranno ad esserci restrizioni come la chiusura delle scuole e diverse limitazioni come per le Messe o l’ingresso nei musei. Nelle Marche è stata inserita nell’area la provincia di Pesaro-Urbino, dove ad esempio le scuole resteranno chiuse per un’altra settimana, mentre nel resto della regione si tornerà in classe già domani, lunedì 2 marzo.

Qui il decreto e le decisioni in tutta Italia

Coronavirus LEGGI IL DECRETO Scuole chiuse a Pesaro, aperte nel resto delle Marche

Qui i dati in Italia ufficiali alle ore 18:

Coronavirus. Aggiornamento nazionale: 1577 positivi, 25 nelle Marche 5 in Abruzzo


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.