ASCOLI PICENO – Comunicazione dalla Regione Marche diffusa il 19 novembre.

A differenza di quanto comunicato in precedenza, in seguito a una nota del Prefetto di Ancona e alla successiva comunicazione da parte della Regione Marche, è stata sospesa l’iniziale interpretazione favorevole allo spostamento verso comuni limitrofi per usufruire dei servizi alla persona (quali parrucchieri e centri estetici).
Per tale ragione, al momento NON è consentito recarsi in un comune diverso rispetto a quello di residenza per usufruire di tali servizi.

Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.