ASCOLIPICENO – L’Ascoli Calcio oggi, 16 dicembre, ha fatto visita al reparto di Pediatria dell’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno per i classici auguri di Natale ai giovanissimi degenti. In ottemperanza alle normative anti-Covid, i rappresentanti del Club bianconero, il Responsabile Sanitario Serafino Salvi, il Team Manager Mirko Evangelista e la Responsabile Comunicazione Valeria Lolli, sono stati accolti all’esterno del reparto da Giancarlo Viviani, Direttore Sanitario del presidio unico ospedaliero dell’Area Vasta 5, dal Dirigente Medico del reparto di Pediatria Luigino Luciani, da Ermanno Ruffini, primario di Pediatria e Neonatologia e dal coordinatore infermieristico Michele Rosati.

Si è trattato di un breve, ma significativo incontro, durante il quale l’Ascoli Calcio, pur non potendo incontrare i bambini ricoverati, ha voluto manifestare la propria vicinanza donando alcuni gadget natalizi.

Successivamente il Club ha portato gli auguri di Natale anche a tre tifosi bianconeri, Ida, Carlo e Vittorio, ospiti della RSA-Residenza Protetta Luciani in via delle Zeppelle. Non potendo incontrare direttamente i tre sostenitori dell’Ascoli, all’esterno della struttura la Responsabile Comunicazione bianconera Lolli ha consegnato alla Responsabile del personale Sonia Guerrieri e ad alcuni operatori le maglie autografate di Cavion, Kragl e Sabiri.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.