ASCOLI PICENO – Il 10 febbraio ricorre il Giorno del Ricordo e la città di Ascoli si unisce nella commemorazione delle vittime delle Foibe.

Ecco il programma degli appuntamenti in onore degli italiani di Istria e Dalmazia vittime dell’eccidio.

Alle ore 10, presso Largo “Martiri delle Foibe” quartiere Monticelli, sarà deposta una corona d’alloro in memoria delle vittime delle foibe. Interverranno il sindaco Marco Fioravanti e le autorità civili, militari e religiose

Alle ore 10.30, a Palazzo Arengo, il primo cittadino donerà agli studenti ascolani dei libri editi da Ferrogallico:
– “Foiba Rossa. Norma Cossetto. Storia di un’italiana”
– “Nino Benvenuti. Il mio esodo dall’Istria

Interverranno, insieme al sindaco, i Dirigenti degli Istituti scolastici cittadini.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.