AscoliCosenza, match valido per la 1^ giornata di Serie B 2021/2022, domenica 22 agosto ore 20.30 stadio “Del Duca”.

Formazioni:

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Baschirotto, Botteghin, Avlonitis, D’Orazio; Collocolo, Buchel (81′ Saric), Eramo; Fabbrini (89′ Castorani); Bidaoui, Dionisi. A disposizione: Guarna, Bolletta, Tavcar, Salvi, Quaranta, Spendlhofer, Franzolini, Lico, D’Agostino, Intinacelli. All.: Sottil
COSENZA (3-5-2): Saracco; Minelli, Rigione, Vaisanen; Corsi (77′ Vallocchia), Florenzi (89′ Venturi), Carraro, Boultam, Sy (89′ La Vardera); Gori, Sueva (65′ Caso). A disposizione: Matosevic, Borrelli, Minelli, Aceto, Maresca, Prestianni, Moreo, Arioli. All.: Zaffaroni
Arbitro: Maggioni (Lecco). Assistenti: Fontemurato (Roma 2) e Lombardi (Brescia). IV Ufficiale: Acanfora (Castellamare di Stabia). Var: Sacchi (Macerata) e Cecconi (Empoli)

RETI: 35′ Bidaoui
AMMONIZIONI: 17′ Sy, 83′ Minelli, 84′ Collocolo, 86′ Dionisi
ESPULSIONI:
NOTE: Spettatori: 3852, di cui 45 ospiti. Recupero: 0 p.t, 3′ s.t.

CRONACA DEL MATCH

90′ + 3′ Triplice fischio del signor Maggioni, l’Ascoli batte il Cosenza 1-0

90′ Angolo per il Cosenza: Collocolo svetta e allontana

90′ Concessi 3 minuti di recupero

87′ Saric si fa 40 metri palla al piede dopo aver recuperato il possesso ma sbaglia l’ultimo passaggio per Dionisi

84′ Cross di D’Orazio dopo un’azione personale di Bidaoui, Saracco anticipa Dionisi

81′ Primo cambio per l’Ascoli: Saric prende il posto di Buchel

78′ Questa volta è Fabbrini a puntare Minelli e conquistare una punizione dai 35 metri

75′ Dionisi tenta lo spunto sulla trequarti, Minelli lo ferma senza commettere fallo

72′ Dionisi si libera al tiro dai 20 metri, la sua conclusione deviata finisce in corner

70′ Azione sulla destra con uno scambio prolungato tra Collocolo e Baschirotto: il cross del terzino non è raccolto da nessun giocatore bianconero

66′ Eramo atterrato al limite al limite dopo uno scambio in velocità con Dionisi, l’arbitro lascia proseguire

64′ Dionisi di tacco serve Fabbrini in area, il suo tiro è murato dalla difesa cosentina

60′ Eramo stende Corsi sulla corsia di destra: punizione per i calabresi sulla trequarti

57′ Ci prova Sy dalla destra, pallone altissimo

55′ Il calcio piazzato di Gori termina abbondantemente alto

54′ Sueva finisce a terra strattonato da Avlonitis: punizione dal limite per il Cosenza

52′ Traversone fuori misura di D’Orazio dalla trequarti, palla in out

50′ Retropassaggio di Botteghin per Leali che rischia il passaggio con Gori in agguato, la palla rimane però in possesso bianconero

48′ Fabbrini atterrato da Carraro a metà campo: punizione per l’Ascoli

46′ Inizia la seconda frazione di gioco

SECONDO TEMPO

45′ Si chiude il primo tempo senza recupero

44′ Sugli sviluppi del corner Cosenza pericoloso con Rigione: il suo tiro deviato sfiora il palo

43′ Florenzi prova a scappare sulla destra, Buchel in scivolata la mette in angolo

41′ Azione prolungata dell’Ascoli che arriva al cross con Eramo: Saracco blocca

39′ Sy si invola sulla fascia sinistra ma si trascina la sfera oltre il fondo

35′ Gooooooooooooool dell’Ascoli!!!!!!!!!!! Bidaoui, ottimamente servito da Fabbrini, arriva d’avanti Saracco e lo batte da posizione defilata

35′ Sueva da buona posizione cerca l’imbucata per Gori, il suo passaggio è però fuori misura

33′ Ci prova ancora sulla corsia mancina l’Ascoli: Corsi chiude D’Orazio in fallo laterale

29′ Occasione per l’Ascoli: dopo un batti e ribatti in area Fabbrini ci prova dal limite, Saracco in tuffo salva i suoi

27′ Cross di D’Orazio per Dionisi, Minelli lo anticipa di un soffio

25′ Spunto sulla sinistra di Bidaoui che salta due avversari e mette il pallone in mezzo: la difesa rossoblu fa buona guradia

23′ Lancio lungo di Corsi verso le punte, Avlonitis di testa intercetta il pallone

20′ Ci prova il Cosenza con Florenzi sulla destra: il suo traversone attraversa l’area bianconera e si spegne in fallo laterale

18′ Sugli sviluppi della punizione Collocolo si libera al tiro da dentro l’area di rigore: palla alta

17′ Dionisi salta netto Sy sulla destra che lo stende: primo cartellino giallo del match

16′ Buchel tenta il filtrante per l’accorrente Eramo, pallone però troppo lungo

13′ Azione sulla sinistra per l’Ascoli sull’asse D’Orazio-Bidaoui, la difesa calabrese si salva respingendo il cross del 26 dell’Ascoli

10′ Fabbrini recupera palla sulla trequarti avversaria, ma l’arbitro interrompe il gioco per un presunto fallo dell’attaccante dell’Ascoli

7′ Sul cross da calcio piazzato di Buchel Baschirotto anticipa tutti di testa ma la palla termina alta

6′ Dionisi atterrato al limite: punizione per l’Ascoli da posizione defilata

3′ Incursione sulla sinistra di Boultam, il suo cross basso è intercettato da Leali

1′ Inizia la partita: Ascoli in maglia bianconera con pantaloncini neri e calzettoni rossi, ospiti in maglia rossoblu con calzoncini e calze bianche

PRIMO TEMPO


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.