ASCOLI PICENO – Un milione e mezzo di euro per la realizzazione di un nuovo Palazzetto, presso la Cittadella dello sport, e per il rifacimento della pista di atletica leggera e del pistino presso il Campo Scuola Mauro Bracciolani. Questo quanto riceverà il Comune di Ascoli Piceno, ammesso a finanziamento dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per lo Sport – nell’ambito della missione 5 del PNRR, “Inclusione e coesione – Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, relativa alle proposte di intervento finalizzate al recupero delle aree urbane tramite la realizzazione e l’adeguamento di impianti sportivi. Nel dettaglio, il Comune di Ascoli Piceno è stato ammesso al finanziamento di 900mila euro per la realizzazione di un nuovo Palazzetto dello sport presso la Cittadella dello Sport e un finanziamento di 600mila euro per il rifacimento della pista di atletica leggera e del pistino del Campo Scuola Mauro Bracciolani.

“La nostra Amministrazione Comunale sta investendo molto sulla realizzazione e riqualificazione di impianti e strutture sportive a disposizione della cittadinanza ascolana” ha dichiarato il sindaco Marco Fioravanti. “Vogliamo proseguire su questa strada: ascoltiamo le esigenze della comunità e ci confrontiamo costantemente con le tante realtà sportive del territorio, per poi dare risposte concrete e quanto più possibili immediate. Questo finanziamento ci permetterà di dare continuità al lavoro che stiamo portando avanti fin dal giorno in cui si è insediata l’Amministrazione. Lo sport rappresenta uno dei principali volani turistici per la nostra città. Lo abbiamo visto ospitando le Nazionali di calcio Under21 e Under20, con le finali italiane giovanili calcio, pallavolo e tiro con l’arco, con le maggiori competizioni ciclistiche nazionali, manifestazioni di running e nelle tante giornate di sport, di tutte le discipline sportive, organizzate nel nostro territorio”.
Soddisfatto anche l’assessore allo sport Domenico Stallone: “Stiamo incentrando i nostri sforzi sulla realizzazione di nuove strutture sportive e sul miglioramento di quelle esistenti: siamo felici e orgogliosi per questi due finanziamenti, che ci permetteranno di intervenire presso la Cittadella dello Sport, che rappresenterà il cuore dello sport ascolano e un grande campus. La realizzazione di una nuova pista di atletica dopo 40 anni è un ringraziamento doveroso anche verso gli atleti ascolani che, a livello nazionale e internazionale, stanno conquistando grandi risultati sportivi e stanno portando avanti la tradizione sportiva della nostra città. Ringrazio il Sindaco e tutto l’ufficio sport per aver creduto in questo progetto e per il grande lavoro svolto”.

Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.