ASCOLI PICENO – Sono riusciti a entrare negli uffici nella notte tra sabato 22 e domenica 23 ottobre, e dopo aver scassinato la cassaforte, rompendo gli sportelli blindati e mettendo fuori uso le telecamere di videosorveglianza, hanno prelevato una grossa somma di denaro. Questa la ricostruzione dei fatti avvenuti al Circolo Tennis Piceno, frequentatissimo punto di riferimento per gli appassionati praticanti di tennis, padel e Beach tennis di tutta la Provincia. Lo confermano fonti del Circolo, che si è espresso con un amaro post su Facebook: «Potete rubarci il denaro ma non ci ruberete mai la nostra passione!». Secondo fonti non ufficiali, sarebbero stati trafugati oltre 7 mila euro, frutto degli incassi di tennis e padel ma soprattutto delle quote d’iscrizione ai corsi stagionali.


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.