ASCOLI PICENO-E’ stata presentata questa mattina a Palazzo dell’Arengo la 1^ edizione della “Distretti Ecologici Winter Cup”, il torneo organizzato dal Club bianconero, rivolto alla categoria Under 14, che si svolgerà il 28 e 29 dicembre e vedrà la partecipazione, oltre all’Ascoli Calcio, di due squadre di Serie A, Salernitana e Spezia, e di tre dilettantistiche, AlcioneFornacette e Savio. In rappresentanza della categoria Under 14 erano presenti i calciatori Valerio Cocci e Nicolò Ciabattoni, oltre all’allenatore Simone Seccardini.

Il torneo sarà seguito dalle telecamere di My Soccer Player.

Andrea Passeri, Vice Presidente con delega al Settore Giovanile“Teniamo a far crescere il Settore Giovanile puntando sulla formazione e sullo sviluppo dei ragazzi. La “Distretti Ecologici Winter Cup” è la prima tappa di un lungo percorso per costruire un futuro importante. Il torneo coinvolge le società più vicine al progetto Distretti Ecologici, marchio presente in molte realtà del territorio italiano; l’obiettivo è di posizionare Ascoli e il Picchio Village al centro del movimento giovanile”.

Domenico Stallone, Assessore allo Sport del Comune di Ascoli Piceno: “Il torneo rappresenta un’opportunità doppia: da una parte dà la possibilità agli Under 14 di potersi confrontare anche con realtà di massima serie, dall’altra è l’occasione per incrementare il turismo sportivo, considerando che in quei giorni siamo sotto Natale e che molti genitori dei tesserati saranno presenti in città per assistere alla manifestazione”.

 

Carlo Neri, Presidente Ascoli Calcio: “L’Ascoli rappresenta un volano formidabile per l’economia della Città e della Regione, siamo al servizio dell’economia del territorio e questo torneo dà l’idea di una Società che sta percorrendo la strada del futuro in tema di settore giovanile. Da anni la media spettatori al Del Duca non era così alta e, nonostante le difficoltà economiche, abbiamo riportato la passione. La passione è vita, dinamismo e senso di appartenenza”.

 

Domenico Verdone, Direttore Generale Ascoli Calcio: “Oggi presentiamo un torneo, fortemente voluto da Andrea Passeri, che dà lustro al nostro settore giovanile, un’area che sta crescendo in maniera esponenziale per numeri, basti pensare a quelli raggiunti dalle squadre femminili o dall’attività di base. L’obiettivo è di creare uomini prima che calciatori, trasmettendo loro i valori dello Sport e lo spirito di appartenenza”.

Matteo Patti, coordinatore tecnico Settore Giovanile: “Vogliamo coinvolgere tutto il territorio marchigiano, siamo solo all’inizio, abbiamo messo in moto la macchina, che fra non molto inizierà a correre. Il territorio sta rispondendo bene, mi riferisco a tutte le Marche e non soltanto ad Ascoli Piceno”.

Luigi Giorgi, ambasciatore del torneo: “Sono molto contento d’essere qui, non in qualità di ex calciatore, ma come prodotto del Settore Giovanile dell’Ascoli. Credo che non ci sia crescita della prima squadra senza una visione chiara del Settore Giovanile e devo dire che quest’anno ci sono grande volontà e voglia di fare, aspetti che possono solo portare benefici”.

 

 


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.