ASCOLI PICENO – Uno, sei, tre, due: milleseicentotrentadue sono stati i candidati che si sono presentati questa mattina al Palazzetto dello Sport di Monterocco, ad Ascoli, per sostenere la prova preselettiva di un concorso da operatore ecologico. “Cioè da spazzino”, precisa l’Ansa che ha diffuso la nota. Tra i candidati anche laureati.

Una selezione pubblica per esami da cui dovrebbe scaturire una graduatoria per assunzioni a tempo determinato o indeterminato, per uno stipendio (presumibilmente lordo) di 1.532 euro al mese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 982 volte, 1 oggi)