ASCOLI PICENO – Avvicinare i cittadini alle istituzioni. Con questo intento si è tenuta, oggi, presso la sala dei Savi di palazzo dei Capitani ad Ascoli Piceno, la Giornata della Trasparenza.
Realizzata in collaborazione con l’associazione Cittadinanzattiva, rientra nel novero delle attività della Pubblica Amministrazione stabilite nel Programma Triennale per la trasparenza e l’integrità. Presente all’appuntamento il sindaco di Ascoli Guido Castelli.
“Un obiettivo da raggiungere consiste nel rafforzare i meccanismi per rendere capillari i sistemi di informazione che già ci sono – dichiara il primo cittadino Guido Castelli – una città non potrà mai essere intelligente se non esiste un’osmosi dal punto di vista umano e culturale. Dobbiamo essere tutti un po’ smart. Fatturazione elettronica, identità digitale, rivoluzione dell’anagrafe, sono questi gli aspetti fondanti della digitalizzazione, che di per sé rappresenta un fattore di crescita. Si devono creare le condizioni affinché tutti possano utilizzare gli strumenti che le amministrazioni hanno a disposizione. Con iniziative del genere, abbiamo intrapreso il sentiero giusto che ci porterà alla trasparenza, che oltre ad essere un’esigenza rappresenta uno dei capisaldi della democrazia”.
E’ stata una giornata molto ricca di temi e argomentazione. L’ing. Massimo Carloni ha illustrato il“Piano comunale di informazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni online. A seguire, c’ stato l’intervento dell’ing. Loris Pierbattista denominato “Procedure telematiche per assicurare il rispetto dei principi di trasparenza, non discriminazione ed efficienza.
Sono un obbligo o anche un’opportunità?”. Ha chiuso l’incontro la Vice Presidente nazionale di Cittadinanzattiva Annalisa Mandorino con “La vera sussidiarietà. L’art. 118 Cost. ed il riconoscimento per i cittadini di concorrere e promuovere iniziative di interesse generale”.
Durante il convegno è stato allestito uno stand con il personale dell’URP a disposizione per informare i cittadini sulle attività e sui servizi del Comune, precisando le modalità di erogazione degli stessi e la documentazione occorrente per accedere alle singole prestazioni.
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 224 volte, 1 oggi)