ASCOLI PICENO – Un parco giochi per bambini. Ma per tutti i bambini; anche quelli con disabilità.

Questo il senso del progetto “ Il parco di tutti” promosso a partire da ieri dall’amministrazione comunale negli spazi verdi della ludoteca RIU’ di Monticelli con l’installazione di una prima altalena attrezzata per bimbi in carrozzina.

“L’attivazione di RIU’, ludoteca del riuso, nei locali comunali sottostanti la scuola media di Monticelli” – ha commentato il Sindaco Castelli – è già stata una formidabile intuizione che ha riscosso grande successo tra le famiglie ascolane. Ora, d’intesa con l’assessore Donatella Ferretti, abbiamo pensato ad una “fase due” finalizzata alla realizzazione di una progetto di integrazione che esalti il gioco in comune tra tutti i bambini. Senza esclusione di quelli diversamente abili come la nostra amica Giada (vedi foto) che proprio ieri ha inaugurato la prima altalena. Il “Parco di Tutti” non è solo uno spazio attrezzato ma vuole proporsi come un modo di vedere la vita”.

Da parte sua l’assessore Donatella Ferretti ha aggiunto : ” il nostro progetto vuole valorizzare uno spazio aperto, che già è parzialmente attrezzato con canestri e porte da calcetto, ma che via via dovrà trovare la propria identità proprio nei principi dell’integrazione attraverso il gioco. Ci confronteremo con la Città e le associazione del terzo settore per ampliare dal basso l’offerta di svago e di ricreazione che, nel frattempo, ieri ha preso le mosse con la prima altalena.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 169 volte, 1 oggi)