AMATRICE – Sergio Mattarella, nella mattinata del 15 dicembre, si è recato nelle zone rimaste gravemente coinvolte dai sisma di agosto e ottobre.

Il presidente della Repubblica si è recato ad Amatrice (nell’area zero) accompagnato dal primo cittadino Sergio Pirozzi, il commissario Vasco Errani e altre istituzioni.

Successivamente si recherà ad Arquata e Acquasanta dove incontrerà gli alunni della scuola del borgo Piceno.

“Spero di non aver disturbato la vostra lezione interrompendo la vostra concentrazione. So che questo Natale e questo Capodanno saranno molto diversi da quelli passati. In questo periodo di feste è normale che il pensiero vada ai momenti difficili e duri che avete passato. Dovete avere fiducia nel futuro: e i Natale e Capodanno nei prossimi anni torneranno ad essere belli come quelli di prima”, ha detto il Capo dello Stato ad alcuni bambini in aula nella scuola di San Cipriano.

(Letto 119 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 119 volte, 1 oggi)