ASCOLI PICENO – Tre liste in corsa per i dieci posti da consigliere comunale (clicca qui elenco), assente però quello che oggi è il secondo o primo partito secondo i rilievi dei sondaggi nazionali: il Movimento Cinque Stelle.

“All’interno del M5S vi è una discussione in atto, ma ad ogni modo la linea che abbiamo deciso è quella di non presentare candidati per le elezioni provinciali semplicemente perché non riconosciamo questa tipologia di elezione – spiega Massimo Tamburri, consigliere comunale ad Ascoli – Si tratta di elezioni di secondo grado dove i cittadini sono totalmente esclusi dalle decisioni, cosa che per noi non è possibile”.

AGGIORNAMENTO In merito alla possibilità di votare anziché partecipare il M5S precisa che per le elezioni provinciali ciò è totalmente escluso.

(Letto 368 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 368 volte, 1 oggi)