ANCONA – Sono 556 i minori ospitati in 69 comunità delle Marche, di cui 287 sono stranieri non accompagnati, che arrivano in Italia da Paesi di Africa, Asia ed Est Europa.

Dal primo Report su questa realtà, “L’accoglienza dei minori”, realizzato (e diramato dall’Ansa tramite una nota) dall’ufficio del Garante dei diritti di adulti e bambini in collaborazione con assessorato regionale Politiche sociali, Asur Marche, Tribunale per i minorenni, procura minorile, comunità educative, emerge che, al 30 novembre, la fascia d’età più rappresentata è quella fra i 15 e i 18 anni, tre quarti maschi.

Delle 69 strutture esaminate, tutte quelle disciplinate dalla normativa regionale, con una presenza prevalente in provincia di Pesaro Urbino.

(Letto 58 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 58 volte, 1 oggi)