ASCOLI PICENO – Episodio criminale ad Ascoli.

Erano da poco trascorse le 19 del 21 marzo quando il direttore dell’attività commerciale Ipersimply ha richiesto aiuto al 113 in quanto due donne (di nazionalità rumena) stavano perpetrando furto all’interno del supermercato.

Immediatamente è scattato l’allarme e due pattuglie del reparto Volanti sono giunte sul luogo dell’intervento in considerazione della richiesta repentina ed esagitata giunta da parte del gestore dell’esercizio, spesso vittima di tale tipologia di reati.

Gli agenti si trovavano di fronte le due donne che, dopo aver oltrepassato le casse con la refurtiva al fine di guadagnarsi la fuga,  si sono scagliate prima contro il direttore e successivamente contro uno degli agenti, provocando lesioni ad entrambi.

Pronta la reazione degli altri agenti che, in pochi concitati attimi, riuscivano ad arrestare la fuga delle due malviventi e recuperare la merce sottratta.

Le donne sono state arrestate per rapina impropria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.572 volte, 1 oggi)