ASCOLI PICENO – L’Assemblea dei soci della Start, che si è riunita il 24 luglio a palazzo San Filippo di Ascoli, ha votato all’unanimità il Bilancio 2016 a conferma di un percorso di risanamento e di un positivo lavoro svolto che è stato apprezzato da tutti i soci componenti l’organismo.

Nella seduta erano presenti il presidente della Provincia Paolo D’Erasmo, il sindaco di Ascoli Guido Castelli, il vice sindaco di San Benedetto Andrea Assenti, i sindaci di Arquata Aleandro Petrucci, il vice sindaco di Acquasanta Luigi Capriotti, il sindaco di Spinetoli Alessandro Luciani, il sindaco di Monsampolo del Tronto Pierluigi Caioni e il sindaco di Monteprandone Stefano Stracci, rappresentanti il 98% dei soci.

Il presidente uscente Luigi Merli ha evidenziato che il Bilancio 2016 presenta un utile nella parte corrente ma risulta in perdita in quanto si carica della “ripulitura dalle incrostazioni” delle passate gestioni tenendo in conto i crediti non inesigibili e altre poste contabili precedenti.

L’Assemblea ha espresso apprezzamento e gratitudine per l’opera di risanamento e di ristrutturazione perseguita dal Consiglio di Amministrazione precedente e che ha portato nel 2016 ad importanti risultati sia in termini economici che di riassetto interno della società di trasporti. In particolare è stato rinnovato profondamente il parco veicoli con la dismissione di mezzi obsoleti e l’acquisto di 17 nuovi bus, è stata realizzata la ristrutturazione delle sedi logistiche ed operative della società con l’impianto di compressione e ricarica metano presso il deposito di San Benedetto del Tronto, l’installazione di un nuovo impianto lavaggio autobus e di un nuovo magazzino presso il deposito di Marino del Tronto, l’acquisto di nuove attrezzature per le officine aziendali in grado di garantire maggiore efficienza e sicurezza, la messa in esercizio di una linea navetta dalla Stazione ferroviaria al Centro Storico di Ascoli e l’adozione di una nuova e performante contabilità aziendale.

L’assemblea ha poi nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione, che vede come presidente il commercialista Enrico Diomedi, Davide Luzi nella carica di vice presidente e Luigi Merli riconfermato nel CdA come consigliere. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 174 volte, 1 oggi)