ACQUASANTA – Verrà inaugurato il 2 settembre il nuovo plesso sportivo di Acquasanta Terme, uno dei centri del maggiormente colpiti dal terremoto del 24 agosto 2016.

La sua ricostruzione è stata resa possibile grazie al progetto ‘Direfare’, ideato da Marcello Mancini e Sara Pagnanelli: il più grande corso di formazione mai tenuto in Italia a sostegno dei luoghi colpiti dal sisma e ‘Direfare, pensieri e azioni per l’Italia’ (Roi Edizioni), il libro-testimonianza che ne è conseguito e il cui ricavato è stato interamente devoluto alla riedificazione del centro.

L’intervento è stato possibile anche grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, main sponsor del progetto, mentre la Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia è stata il committente e soggetto attuatore dei lavori.

Il nuovo plesso ha una superficie coperta di circa 724 metri quadrati e per la sua realizzazione sono stati utilizzati 65 metri cubi di legno lamellare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 59 volte, 1 oggi)