ASCOLI PICENO – L’attaccante bianconero Lores Varela, autore del gol del vantaggio: “Abbiamo cercato di fare tutto il possibile per pareggiare, siamo partiti molto forte, è normale scendere poi di intensità siamo stati poco furbi a gestire la partita.Quello che ci aveva chiesto il mister era di partire forte e trovare il gol, poi è normale che siamo scesi ma abbiamo lasciato troppo campo a loro. Giocare con queste squadre è difficile si chiudono in difesa. Il primo tempo abbiamo giocato con più intensità nel secondo non riuscivamo ad entrare.

“Primo gol qui ci tenevo a segnare, è importante per un attaccante segnare ed andare in vantaggio mi dispiace perchè abbiamo perso. Siamo una squadra offensiva mi trovo bene cerchiamo sempre di giocare la palla, mi sposto molto ma siamo tutti ragazzi di qualità.”

Il regista bianconero Buzzegoli, si presenta ai microfoni al termine del match. Anche oggi hai preso in mano la squadra però ad un certo punto eri un pò solo a centrocampo cosa è successo?: “Nel secondo tempo ci siamo messi a tre per avere più intensità dovevo rimanere più fermo e le mezz’ale sono salite di più e ho cercato di giocare il maggior numero di palloni possibile. Dispiace perchè ci avrebbe fatto bene pareggiare questa partita non tanto per i punti ma per la morale. Siamo una squadra propositiva e ci abbiamo provato fino alla fine con tante occasioni, ci tenevamo a pareggiare. Ringrazio i tifosi che ci hanno applaudito hanno capito la nostra voglia. Abbiamo avuto l’occasione per chiudere la partita è un campionato che non perdona, Ora Empoli e poi Frosinone: “Spero e sono convinto che la nostra squadra non abbia paura di nessuno, lavoriamo e abbiamo delle certezze.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 269 volte, 1 oggi)