ASCOLI PICENO – L’avviso dell’Ufficio U.O.A.A.S. (“ufficio terremoto”) del Comune di Ascoli Piceno è diretto ai proprietari degli edifici lesionati dal terremoto, già dotati di scheda “FAST” o “AeDES” dei tecnici agibilitatori della Protezione Civile e che siano in attesa dell’ordinanza di evacuazione a firma del Sindaco, necessaria per avviare il successivo iter di riparazione / ricostruzione dei singoli immobili.

Al fine di accelerare al massimo l’emissione dell’ordinanza, i proprietari dell’edificio interessato potranno incaricare il proprio tecnico (uno e uno solo per ogni edificio) e/o l’Amministratore condominiale, di fornire all’Ufficio i dati necessari per l’ordinanza (nominativi dei proprietari, codici fiscali, dati catastali, indirizzi di residenza ed eventuali recapiti, se diversi, per la notifica dell’ordinanza), compilando gli allegati modelli, relativi, rispettivamente al caso di scheda AeDES e al caso di scheda FAST.

Il tecnico incaricato potrà quindi inviare il modello compilato (pubblicato sul sito del Comune), in formato word, a entrambi i seguenti indirizzi email: vincenzo.ballatori@comune.ascolipiceno.it e mauriziop@comune.ascolipiceno.it dichiarando nella e-mail di aver fornito le indicazioni necessarie in conformità alle prescrizioni di legge.

In tal modo, se la collaborazione consentirà di disporre di dati corretti e senza errori, l’ufficio potrà ulteriormente accelerare le pratiche a tutto vantaggio della cittadinanza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 116 volte, 1 oggi)