ASCOLI PICENO – Blitz delle Forze dell’Ordine nel fine settimana.

Ad Ascoli Piceno, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia picena, hanno arrestato due stranieri (su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Ascoli Piceno, su richiesta della locale Procura) dopo accurate indagini.

I militari, nel corso della delicata attività investigativa, sono riusciti ad identificare e raccogliere inconfutabili elementi probatori a carico di due persone che, in diverse occasioni, hanno minacciato di morte un cittadino ascolano per un debito contratto a seguito di una cessione di sostanza stupefacente.

Uno dei due stranieri arrestati, tra l’altro, era già conosciuto alle Forze dell’Ordine per aver accoltellato un ex dirigente dell’Ascoli calcio nel dicembre 2016.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.278 volte, 1 oggi)