GROTTAZZOLINA – Si avvicina l’esordio in campionato per la M&G Videx Rosa di coach Claudio Bonini, che sabato prossimo sarà di scena al palasport di Grottazzolina per la prima giornata del campionato, contro la Edilmonaldi Amandola.

La regia della Videx in questa Serie C regionale è affidata alle palleggiatrici Pamela Del Gobbo e Alessia Carnevali, entrambe confermate dalla passata stagione. In banda, il graditissimo ritorno, dopo un’annata in Serie B con Corridonia, di Sabrina di Caterino, va a completare un reparto già solido, composto da Silvia Forti, Serena Moscati e Serena Blasi, giovanissima atleta classe 2002, che rappresenta il futuro della società per il suo talento e la sua dedizione. Al centro, alle confermate Vittoria Prontera e Milena Mercanti, si sono unite la rientrante Angelica Perini e Sarah Ripa, ultimo acquisto in ordine cronologico della M&G Scuola Pallavolo, costretta a tornare in extremis sul mercato per l’infortunio di Prontera. Il libero sarà di nuovo Chiara Minicucci, protagonista già due anni fa della finale promozione con la maglia della Videx, come Di Caterino e Perini. Accanto al coach Claudio Bonini, ci saranno l’assistant coach Giacomo Cappelletti e Rinaldo Liberati, insieme al dirigente Martino Montagna.

Ottima la partenza delle ragazze nella Coppa Marche femminile, utile a scaldare i motori in vista del campionato. Di Caterino e compagne si sono infatti piazzate al secondo posto nel girone E, a pari punti con la capolista Don Celso Fermo (che ha però una vittoria in più). Si preannuncia quindi una stagione interessante e dalle grandi aspettative.

La squadra è stata impostata per fare un buon campionato, per rispettare un po’ lo standard degli anni precedenti, ed allo stesso tempo far crescere qualche giovane interessante” sono le parole di Claudio Bonini. “E’ stato costruito un bel gruppo, avendo anzitutto, come è mia abitudine, selezionato prima le ragazze in base alla loro attitudine al sapersi rapportare tra di loro e poi in base alla tecnica. Sono questi elementi, secondo me, che messi insieme possono in ogni circostanza fare la differenza. La Coppa Marche è stata utile come rodaggio per il campionato, soprattutto per trovare la giusta intesa tra palleggiatrici e attaccanti. Contro Amandola cercheremo di farci trovare pronti.”

Appuntamento, quindi, sabato sera alle 21, per capire quali saranno gli obiettivi stagionali della nuova Videx Rosa.

(Letto 40 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 40 volte, 1 oggi)