CIVITANOVA MARCHE – “Dall’esperienza che hanno raccontato i giovani emerge tutto il valore della sinergia tra Università e territorio oltre al ruolo degli enti locali e dei centri per l’impiego per favorire questo connubio”.

Lo ha detto l’assessore al Lavoro, alla formazione e all’istruzione Loretta Bravi che ha partecipato all’incontro “Giovani e lavoro: orientarsi sull’occupazione” al centro dell’Impiego di Civitanova in occasione dell’Employer Day. “Non cambia il modo di lavorare marchigiano. Cambiano le modalità di affrontare la realtà ma restando nel solco della tradizione della creatività e del genio marchigiani e in questo percorso è necessario che le istituzioni accompagnino i giovani”.

Nel corso dell’incontro si è parlato di applicazione di nuove tecnologie, start up innovative, esperienze di coworking, autoimprenditorialità e ricerca, necessità di una formazione specialistica. I partecipanti inoltre hanno apprezzato la svolta data dalla Regione nella formazione, nell’apertura alle aziende e nel costante impegno di fare bandi aderenti alle esigenze del territorio.

(Letto 54 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 54 volte, 1 oggi)