ASCOLI PICENO – Una somma complessiva di 203.747 euro per consolidare, migliorare e ampliare la rete dei servizi educativi per bambini e bambine fino ai 6 anni di età.

Attraverso la delibera n.7 del 19 gennaio 2018, la Giunta Comunale ha approvato la programmazione relativa alla destinazione delle risorse economiche assegnate al Comune di Ascoli Piceno in merito ai fondi attribuiti dal Miur per la promozione del sistema integrato di Educazione e Istruzione per bambini fino ai 6 anni di età. Il finanziamento permetterà di potenziare e perfezionare molti servizi relativi al delicato tema dell’educazione per i più piccoli, da sempre considerato argomento fondamentale e imprescindibile per l’amministrazione comunale.

A essere interessate saranno le scuole dell’infanzia, statali e parificate, e le singole sezioni Primavera del territorio. Il contributo consentirà di mettere in campo importanti azioni di miglioramento dei servizi: dall’abbassamento delle rette (secondo il criterio dell’appartenenza alle varie fasce del reddito ISEE) all’eventuale prolungamento dell’orario giornaliero del servizio, passando per l’eventuale apertura del servizio nel mese di luglio e, ove si riscontrino determinate esigenze, per l’apertura di nuove sezioni.

Una parte della somma verrà utilizzata per l’apertura della quarta sezione del nido d’infanzia comunale “Lo Scoiattolo”, mentre altri fondi serviranno a portare a termine i lavori indicati nella relazione tecnica a firma del Dirigente del servizio Manutenzione del patrimonio. Il contributo sarà inoltre impiegato dall’amministrazione per lo svolgimento del servizio dei Centri di Ascolto nei nidi e nelle materne del comune di Ascoli e dei comuni dell’Ambito, mentre altra porzione dei fondi servirà alla formazione del personale educativo dei nidi d’infanzia comunali, tema – anche questo – da sempre al centro degli interessi dall’amministrazione.

“Siamo estremamente soddisfatti delle risorse economiche assegnate al Comune di Ascoli per un argomento da sempre al centro degli interessi dall’amministrazione, si tratta di un contributo molto importante per la crescita dei nostri bambini” ha commentato entusiasta il sindaco Guido Castelli.  “Il nostro obiettivo è quello di essere sempre in prima linea nel cercare di soddisfare le esigenze dei più piccoli e delle loro famiglie, questo finanziamento ci permetterà di migliorare e perfezionare i fondamentali e imprescindibili servizi legati al tema dell’istruzione e dell’educazione dei bambini”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 73 volte, 1 oggi)