CASTEL DI LAMA – Il candidato sindaco della lista “Uniti per Castel di Lama”, Vincenzo Camela, ha risposto così in merito alle esternazioni del commissario provinciale della Lega Massimiliano Castagna e al candidato sindaco di “Centrodestra Unito”.

“Su immigrazione e ricostruzione post sisma la nostra posizione e le nostre proposte sono note da tempo ai cittadini lamensi in quanto illustrate nel programma elettorale della lista Uniti per Castel di Lama. Constatiamo però che la Lega provinciale e il candidato sindaco del centrodestra Emidio Colucci, in mancanza di argomenti su questi temi, denigrano e attaccano pretestuosamente gli avversari politici. Ci troviamo di fronte a persone nemmeno residenti a Castel di Lama, e ad esponenti di centrodestra completamente digiuni delle dinamiche amministrative che, a mezzo stampa, lanciano invettive nei nostri confronti e soluzioni balzane per il paese. Dichiarazioni che, per la loro inconsistenza, lasciano il tempo che trovano. In tema di immigrazione abbiamo già ribadito che siamo contro sistemi di ghettizzazione e a favore di percorsi, come lo Sprar, che favoriscano l’inserimento e l’integrazione socio-economica dei migranti accolti in un dato territorio.

Per quanto riguarda la ricostruzione post sisma avvieremo un dialogo costante con la Regione Marche sulla ricostruzione, sull’accesso ai fondi e sulla semplificazione burocratica delle pratiche. Stabiliremo inoltre un contatto diretto con i cittadini tramite l’attivazione di uno sportello informativo sulle varie opportunità a disposizione, quali ad esempio il Sisma bonus e la cessione del credito. Si tratta di proposte di immediata attuazione per offrire risposte certe sulla ricostruzione. Noi, che da sempre siamo presenti sul territorio e ci impegniamo per migliorarlo, siamo per l’ascolto e il coinvolgimento dei cittadini nella risoluzione dei problemi. Chi come la Lega invece si ricorda di Castel di Lama solo in tempo di elezioni, non ha altro in mano che argomentazioni sterili per il nostro paese”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 110 volte, 1 oggi)