ASCOLI PICENO – Gli “Aperitivi teatrali” con Cristiana Castelli rappresentano una novità nell’ambito del Teatro da Bar: una serie di eventi dedicata al buon umore e al buon cibo che accompagna il pubblico in un viaggio fatto di interventi teatrali brevi, compatti, comici e brillanti, letture sceniche, presentazioni di libri e letture bendate con il desiderio di voler raggiungere una meta culturale d’arte e creatività.

L’attrice toscana da anni è impegnata a promuovere l’attività teatrale in numerosi e diversificati ambiti, ideando e realizzando non solo spettacoli e performance ma anche corsi e laboratori per adulti e bambini, come docente e conduttrice nelle Marche, Abruzzo, Umbria e Toscana: “La passione e  la premura che impiego nel mio lavoro sono e saranno gli ingredienti per la creazione di altri progetti, spero interessanti. Li vorrei attuare e sperimentare in futuro, sempre con l’obiettivo di proporre delle serate all’insegna del buono e del bello, privilegiando i libri e il teatro come mezzi artistici di condivisione e divertimento intelligente.”

L’iniziativa, partita lo scorso gennaio ad Ascoli Piceno nella locanda Ozio, ha subito riscontrato il caloroso favore di un pubblico attento, affamato non solo di cibo ma anche, e soprattutto, di sano e gustoso svago. In questa ottica, per Librarte di Folignano, la kermesse promossa dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune per dare spazio alla letteratura, alle idee, alla creatività e quindi all’arte nel suo concetto più allargato sabato 2 e domenica 3 giugno alle ore 12 e alle 19 verranno presentate per gli “Aperitivi teatrali” quattro diverse e originali pièces: “La Beatrice”, “Vizio di gola”, “Ghiottonerie” e i “Racconti antichi” che andranno in scena in Piazza Simon Bolivar prima di pranzo e alla gelateria Joe Pistacchio prima di cena. Per saperne di più visitate il sito www.leggiamoinsieme.it  e la pagina facebook dedicata all’evento.  Si raccomanda la puntualità.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 91 volte, 2 oggi)