ROMA – C’erano anche giornalisti delle Diocesi di Ascoli e di San Benedetto del Tronto fra i 100 che hanno preso parte alla prima tappa del quinto Meeting nazionale giornalisti cattolici e non.

La delegazione picena, guidata da don Giampiero Cinelli, ha donato a papa Francesco e alla Caritas di Roma un cesto di prodotti dei commercianti di Arquata del Tronto e del Piceno, territorio che soffre ancora delle ferite del terremoto. Il magistero di Bergoglio riguardo ai mezzi di comunicazione è preso particolarmente sul serio dai convegnisti, che annualmente riflettono sullo stato dell’arte dei media e, in modo particolare, dell’informazione cattolica.

Le tecnologie stanno cambiando l’uomo oppure, semplicemente, lo stanno esplicitando meglio? A quanto riportato da una nota dell’Ansa, attorno a questa domanda si sono sviluppate le tavole rotonde sul tema ‘Umanità aumentata: quale visione di uomo per l’epoca odierna’, ospitate dalla Pontificia Università della Santa Croce.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 51 volte, 1 oggi)