ASCOLI PICENO – L’Ascoli si prepara alla ripresa del campionato ed è pronto per la sfida di domenica 20 gennaio al “San Vito – Marulla” di Cosenza.

A presentare il match l’esterno bianconero Lorenzo Laverone: “Abbiamo staccato e abbiamo lavorato bene durante la pausa, a Cosenza e il girone di ritorno sarà complicato, tutti battaglieranno con noi. Potevamo avere qualche punto in più ma abbiamo fatto un bel girone d’andata in una situazione particolare.

“Il fatto di aver fatto punti con le forti ci fa riflettere – continua Laverone – ma dobbiamo fare punti anche contro le piccole. Noi dobbiamo salvarci e poi guardare ad altre cose. Non possiamo sottovalutare il Cosenza, loro vorranno vincerla ma siamo consapevoli di voler fare una bella prestazione. È una piazza calorosa e non sarà facile”

“Il direttore sta lavorando per portare rinforzi il prima possibile – prosegue l’esterno toscano – Ardemagni è fondamentale per noi ma ci sono valide alternative per non farlo rimpiangere. Tutte le squadre si sono rinforzate, il Padova ha cambiato tutta la squadra e quindi tutti possono dire la propria.  Il mercato di gennaio serve a migliorare ma da noi la base è già forte, la forza di questa squadra è il gruppo e non il singolo”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.