ASCOLI PICENO – In attesa dell’ufficialità di Milinkovic-Savic, come nuovo portiere bianconero, pronto a sostituire Fulignati che era arrivato ad Ascoli nello scambio che aveva portato Perucchini in Toscana all’Empoli ma già infortunatosi per problemi alla schiena, l’Ascoli annuncia un’altra partenza e un nuovo arrivo.

Comunica il rientro anticipato dal prestito di Gianmarco Ingrosso al Pisa, il difensore terminerà la stagione a Foggia, squadra dalla quale arriva a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2019 con diritto di opzione Matteo Rubin.

Nato il 9 luglio 1987 a Bassano del Grappa, Rubin è un terzino sinistro che vanta una lunga esperienza in tutte le serie professionistiche avendo vestito in Lega Pro le maglie di Cittadella e Foggia, in Serie B quelle di Torino, Modena e Foggia, in Serie A, categoria in cui vanta 110 presenze, quelle di Torino, Bologna, Parma, Robur Siena, Hellas Verona e Chievo. E’ reduce dall’esperienza al Foggia, squadra nella quale ha militato nelle ultime tre stagioni dando un importante contributo alla promozione in cadetteria.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.