ASCOLI PICENO – Altro appuntamento culturale di qualità nel capoluogo.

Presentata questa mattina, 9 aprile, la settima edizione della manifestazione di moda, musica e spettacolo che si svolge ogni anno al Teatro Ventidio Basso con una ricca proposta di creazioni di abbigliamento e ospiti noti al grande pubblico.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Ascoli Piceno e sponsorizzata dalla ditta “Fainplast” dalla scuola di musica “Le Arti” da “Quelle 2 parrucchieri”, “M&S One -Salute e Bellezza” dalla società “Ascoli Calcio” e da “Arte in fiore”. La direzione artistica è dell’Agenzia Vertigò. La regista e organizzatrice dell’evento è Ida Capriotti. La conduzione è di Alex De Palo.

L’assessore Giovanni Silvestri nel porgere i saluti e i ringraziamenti di rito, ha ricordato: “Questa iniziativa è nata qualche anno fa ed è già arrivata alla sua settima edizione con il sostegno e l’impegno di coloro che se ne sono resi promotori, come il consigliere Massimiliano Di Micco e la signora Ida Capriotti. E’ un evento importante per dare voce alla comunità cittadina e ai negozi di abbigliamento attraverso una importante area di visibilità come quella del teatro Ventidio Basso. L’amministrazione pubblica con questo genere di iniziative si apre alle esigenze del territorio e non solo della città di Ascoli.  Quest’anno ci sono anche belle novità, come la partecipazione alla serata del 12 aprile di Sossio Aruta, ex giocatore dell’Ascoli, ora famoso per la trasmissione “Uomini e Donne” di Maria De Filippi.”

Massimiliano Di Micco ha precisato: “Il Gran Galà di primavera è un evento che è nato anni fa per promuovere e pubblicizzare i negozi di abbigliamento del centro cittadino.”.Di Micco ha ringraziato la società “Ascoli Calcio” e ha aggiunto: “A Sossio Aruta verrà consegnata la maglia con il numero “9” dell’Ascoli Calcio e sarà presente sul palco anche una delegazione della squadra giovanile”.

Ida Capriotti ha esordito con i ringraziamenti proseguendo con l’illustrazione del programma della serata: “Grazie a Lorenza Cappelli  della scuola di danza “San Giacomo della Marca” perchè sarà anche la coreografa di tutti i quadri – moda, e presenterà un numero di hip-hop con le allieve della sua scuola. Grazie a Elisabetta Malta parrucchiera del centro Degradè di Ascoli, che si occuperà dei capelli delle modelle che sfileranno. Un grazie va anche a Loredana Valery  e alla sua associazione culturale “Parole e Musica” , nonchè alla truccatrice delle modelle Monica Albanesi”.

Loredana Valery ha tenuto a ricordare la presenza sul palco di una giovane cantante ascolana esordiente: Glosy (il cui primo singolo uscirà in autunno), che aprirà la serata e la cui produzione musicale è affidata a Filippo Gallo, in arte PK.

Nel corso della serata si esibiranno anche altre giovani cantanti ascolane come: Alessandra Guidotti, Giorgia De Santis, Maria Elena Costantini.

Ida Capriotti ha ricordato anche le scuole di danza che saliranno sul palco, oltre a “San Giacomo della Marca“, ci sarà “Il Centro studi danza classica di Silvia D’Emilio” e la scuola di danza di Diana Martelli: “Jardin de la dance”, le cui allieve si esibiranno un un pezzo di break-dance.

La scuola di musica “Le Arti” proporrà invece una rappresentazione di “Tale e Quale Show” eseguita dai bambini.

A partecipare ai defilè di moda saranno i negozi: “Elena Mirò”, “Alessandra Bruni Boutique” di San Benedetto (che proporrà tre quadri moda sulla cerimonia: bambini, donne, sposa) e ci saranno anche le originali creazioni di un giovane stilista di Castel di Lama: Matteo Caviglioni. 

Da ultimo Pierluigi Menghi presidente dell’Associazione “K-Evens” si occuperà della promozione dell’evento presso i più giovani.

La serata del “Gran Galà di primavera” promette spettacolo. L’appuntamento è per venerdì 12 aprire al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, con inizio alle 20,30. 

 

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.