ASCOLI PICENO – La Regione Marche, con nota protocollata del 7 settembre, ha ricordato che, secondo una legge regionale del 2006, le strutture ricettive devono comunicare, tramite la piattaforma Istrice2, le aperture e i prezzi massimi per il 2020 entro il 1° ottobre.

Di seguito la comunicazione.

“Si ricorda, ai sensi dell’Articolo 40 della Legge Regionale numero 9 dell’ 11 luglio 2006, che i titolari e/o gestori delle strutture ricettive e degli stabilimenti balneari, debbono
provvedere alla comunicazione delle aperture e dei prezzi massimi per l’anno 2020
inderogabilmente entro il 1° Ottobre.

Per le nuove strutture e i nuovi esercizi la comunicazione deve essere effettuata
entro trenta giorni dalla data di apertura.
Si ricorda inoltre che, gli appartamenti ammobiliati per uso turistico e uso
occasionale di immobili ai fini ricettivi (Articoli 32 e 33 del Testo Unico delle norme in materia
di Turismo) sono esenti dalla denuncia prezzi, devono tuttavia provvedere alla
comunicazione dei periodi di apertura per l’anno 2020 solo nel caso in cui ci sia una
variazione rispetto all’anno precedente o alla comunicazione di inizio attività (Cia),
inoltrata al Comune competente. Resta inteso che nel caso di cessazione dell’attività di
locazione turistica dell’appartamento, il titolare deve darne comunicazione al Comune
(Suap), che provvederà a trasmettere copia alla Regione ai fini dell’aggiornamento
dell’anagrafica regionale.

Attenzione: da quest’anno, per accedere alla procedura guidata della denuncia
delle aperture e dei prezzi, è necessario utilizzare la piattaforma Istrice2
http://istrice2.turismo.marche.it/IW_PROD/Default.aspx, con le credenziali in proprio
possesso, cliccando sul pulsante verde “Comunicazione Prezzi”.

E’ opportuno che i soggetti in indirizzo formulino ai titolari e/o gestori delle strutture
ricettive e degli stabilimenti balneari, presenti nel proprio territorio le seguenti
raccomandazioni:
1. Esporre in modo visibile nel luogo di ricevimento degli ospiti e nel luogo di
prestazione dei singoli servizi le tabelle ed i cartellini dei prezzi, pena sanzione
amministrativa come stabilito dal comma 15 dell’Aricolo 45 della Legge in oggetto
indicata. Allo scopo è possibile utilizzare gli stampati scaricabili dal sito sopra
riportato oppure personalizzare, in accordo con il Comune competente, le suddette
tabelle ed i cartellini.
2. Inserire i periodi di apertura dell’anno 2020 per le sole strutture stagionali e
compilare la denuncia dei prezzi in base ai periodi indicati (comma 1 Art. 40).
3. Comunicare facoltativamente entro il 01° Marzo 2020 eventuali variazioni dei
prezzi massimi che si intendono applicare nel secondo semestre dello stesso anno
(comma 2 Art. 40).S

ricorda altresì che tutti i Comuni, come ogni anno, attraverso il portale Istrice1 http://statistica.turismo.marche.it con le proprie credenziali, dopo il 1° ottobre, dovranno:

  • procedere al controllo e relativa conferma della scheda prezzi dichiarata dai titolari e/o gestori delle strutture ricettive; tale adempimento consiste nel
    salvataggio della scheda camere, o unità abitative, o piazzole delle strutture ricettive del proprio territorio e nella verifica della situazione esistente nel menù Gestione Struttura – prezzi dichiarati nel sito.
  • Effettuare la validazione dei periodi di apertura dichiarati dagli stessi, al fine di
    venirne a conoscenza, seguendo il percorso Istrice – Gestione Struttura – Aperture.
  • Provvedere all’invio degli elenchi aggiornati delle strutture ricettive presenti nel proprio territorio, entro il 31 gennaio p.v.. in riferimento all’Art. 14, comma 5 ed all’Articolo 28 comma 4 della L.R. 11 Luglio 2006, numero 9 “testo unico delle norme regionali in materia di turismo”.

Si ricorda infine che, la piattaforma Istrice2 è attiva dal mese di Giugno 2017 e
permette l’inserimento del movimento turistico regionale direttamente on line ed offre anche la possibilità ai titolari e/o gestori delle strutture ricettive, di trasmettere lo stesso alla questura tramite il portale: Servizio Alloggiati della Polizia di Stato
https://alloggiatiweb.poliziadistato.it/PortaleAlloggiati/

Attenzione: la mancata comunicazione sia dei prezzi che del movimento turistico, in base
all’ Articolo 45 del Testo Unico, è soggetta a sanzione amministrativa.

Per informazioni e/o chiarimenti, è possibile contattare il personale dell’Osservatorio Regionale del Servizio Turismo nei seguenti nominativi:
Luciano Lion 071 806 2175 – e-mail: luciano.lion@regione.marche.it
Giulia Marini – e-mail: giulia.marini@regione.marche.it
Andrea Giordani 071 806 2284 solo il Lunedi, Giovedi e Venerdi Mattina – e-mail:
a.giordani@regione.marche.it;
Giovanna Rumori tel. 071 806 2140 solo il Martedi, Mercoledi ed il Giovedi Mattina –
e-mail: giovanna.rumori@regione.marche.it;
Pec Servizio Turismo: regione.marche.funzionectc@emarche.it


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.