ASCOLI PICENO – Dopo la “sospensione” per riflessione, nella nostra regione si è giunti ad una decisione importante su un tema molto sentito in questi giorni.

Il Comitato Etico ha comunicato nel pomeriggio del 12 maggio il proprio parere favorevole all’unanimità per la sperimentazione della terapia al plasma nelle Marche, sperimentazione che prenderà il via a partire dalla mezzanotte.

“Nessuno stop dunque – afferma il presidente Luca Ceriscioli – i fatti dimostrano la verità fino in fondo. E’ stato creato un allarme inutile, generando convincimenti e preoccupazioni infondate per i cittadini e soprattutto approfittando della fragilità delle persone malate. Come sempre forniremo una informazione trasparente e puntuale, anche su questo tema, coinvolgendo gli esperti e i tecnici, con lo stile che proprio in questi giorni ci ha portato anche il riconoscimento del Sole24Ore Infodata, che ci pone tra le Regioni che stanno comunicando l’emergenza in modo completo, trasparente e puntuale, con i dati e con i fatti”.

Per illustrare i dettagli della sperimentazione è convocata per domani, 13 maggio, alle ore 12,30 una videoconferenza stampa, alla quale prenderanno parte il presidente Luca Ceriscioli, la dirigente del servizio Sanità Lucia Di Furia, il direttore del Dipartimento interaziendale regionale di medicina trasfusionale Daniela Spadini, il direttore della Cinica universitaria di Malattie infettive Andrea Giacometti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.