ASCOLI PICENO – L’effervescenza e la solidarietà dei giovani.

L’associazione culturale centro giovanile di Capradosso dona 35 kit anti-Covid alla Croce Rossa di Ascoli Piceno.

“Un gesto veramente inaspettato che commuove – dice la presidente della Cri Cristiana Biancucci – Nonostante le tante critiche mosse ai  giovani dall’attuale società che ci propina l’idea dei giovani privi di personalità e senza senso del dovere, vorrei valorizzare i giovani che in  periodo di emergenza hanno dimostrato  il loro lato positivo e la loro vera anima. Molti i giovani cittadini ascolani che si sono messi in gioco arruolandosi in Cri e supportando le persone più fragili,  attraverso azioni mirate e monitorate da volontarie più esperti”.

“Volevo ringraziare pertanto i tanti giovani ma in particolar modo l’associazione culturale Centro giovanile di Capradosso che ha donato alla Cri di Ascoli 35 kit completi da utilizzare durante i trasporti Covid.  Questo è un segnale di generosità e di solidarietà che smuove l’animo e ci fa comprendere che  i giovani possono concretizzare i principi e i valori nelle loro azioni e nei loro comportamenti quotidiani attraverso l’esempio di noi adulti” conclude la presidente.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.