ARQUATA DEL TRONTO – Non solo Ascoli Piceno.

Il Commissario Straordinario della ricostruzione post sisma 2016 si è recato anche ad Arquata del Tronto. Con lui presente il presidente di Anci Marche e coordinatore delle Anci terremotate Maurizio Mangialardi e della vice presidente della Giunta Regionale Anna Casini, il vice sindaco Michele Franchi ha guidato il sopralluogo.

“Sul fronte macerie si sta completando la ricognizione dell’utilizzo delle risorse finanziarie che fu messo a disposizione dal dipartimento della Protezione civile e che furono attinte dal fondo emergenza dell’Unione Europea, i 100 milioni di euro di tutto il cratere, a suo tempo stanziati – afferma Legnini – Poiché c’è ancora una quota da rendicontare, abbiamo chiesto alle Regioni interessate se quelle risorse sono state utilizzate oppure no. Aspettiamo la risposta in questi giorni e se si accerterà che quelle risorse sono state completamente impegnate io ne stanzierò di nuove”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.