ASCOLI PICENO – Il resoconto, con immagini, dei pompieri ascolani intervenuti ieri 27 giugno nella zona montana ascolana per soccorrere escursionisti rimasti coinvolti in un forte temporale sulla Cima del Redentore. 

Il nostro articolo precedente

Fulmini sul Vettore, soccorsi escursionisti. Grave una ragazza

Ecco la nota del Comando.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti nel pomeriggio per soccorrere due escursionisti. un uomo e una donna, rimasti colpiti da un forte temporale con fulmini mentre stavano svolgendo una passeggiata sulla “cima del Redentore”.

Prontamente i Vigili del Fuoco hanno dato inizio alle operazioni di salvataggio attivando l’elicottero Drago 52 del Reparto volo di Pescara, le squadre di terra del Comando VVF di Ascoli Piceno e del distaccamento VVF di Visso.

Contestualmente sono stati attivati anche gli altri enti CNSAS e servizio sanitario 118, con i quali, in sinergia, si è potuto rintracciare le due persone mettendole in salvo.

Il recupero dei due escursionisti è stato effettuato via terra dalle squadre che hanno ritrovato l’uomo in stato confusionale ma in buone condizioni mentre l’elicottero Vf Drago 52 ha effettuato il recupero della donna la quale mostrando segni confusionali maggiori è stata affidata alle cure dei sanitari presenti sul posto con l’elicottero regionale Icaro.

Le operazioni sono state coordinate dalla sala operativa del Comando Vigili del Fuoco di Macerata grazie all’ausilio di personale Tas (Topografia Applicata al Soccorso) che ha provveduto a geo localizzare i due escursionisti e a dare informazioni alle squadre per il recupero.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.