ANCONA -In seguito alle decisioni del Consiglio dei Ministri e al decreto del ministro Lamorgese, il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha comunicato al presidente della Corte di Appello di Ancona “la volontà di indire le elezioni nei giorni di domenica 20 e lunedì 21 settembre”, inviando analoga comunicazione al presidente della Conferenza delle Regioni Bonaccini e ai presidenti delle Regioni italiane dove si vota.

Il decreto di indizione delle elezioni regionali sarà formalmente adottato dal presidente Ceriscioli all’inizio della prossima settimana.

Nelle stesse date si svolgeranno il referendum popolare confermativo sulla riduzione del numero dei parlamentari e le consultazioni per l’elezione diretta dei sindaci e dei Consigli comunali.

AGGIORNAMENTO 21 LUGLIO Come annunciato nei giorni scorsi, questa mattina il Governatore Luca Ceriscioli ha firmato il decreto di indizione per lo svolgimento delle Elezioni regionali il 20 e 21 settembre.

Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 7 alle ore 23 nella giornata di domenica 20 settembre e dalle ore 7 alle ore 15 nella giornata di lunedì 21 settembre.

A ciascuna circoscrizione elettorale è stato assegnato il seguente numero di seggi:

Circoscrizione elettorale di Ancona 9 seggi;

Circoscrizione elettorale di Ascoli Piceno 4 seggi;

Circoscrizione elettorale di Fermo 4 seggi;

Circoscrizione elettorale di Macerata 6 seggi;

Circoscrizione elettorale di Pesaro Urbino 7 seggi;

Nelle stesse date si svolgeranno il referendum popolare confermativo sulla riduzione del numero dei parlamentari, come indicato dal Consiglio dei Ministri del 14 luglio, e le consultazioni per l’elezione diretta dei sindaci e dei Consigli comunali, come stabilito con decreto del Ministro dell’Interno del 15 luglio.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.