LIDO MARINI (LE) – Nel pomeriggio del 28 agosto, un veliero di grandi dimensioni con a bordo 65 migranti pakistani di giovane età si è fermato davanti al a Punta Macolone noto come “pizzo” tra Lido Marini e Torre Mozza nel profondo Salento sulla costa ionica.

Avvertite le forze dell’ordine e la guardia costiera che stanno cercando di gestire lo sbarco. A bordo non sono presenti né bambini né donne.

Alle ore 19.20 sul posto elicottero della guardia costiera e incrociatore militare per eventuali nuovi sbarchi, attese altre barche. Arrestati i due scafisti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.