ASCOLI PICENO ore 17 Stadio “Cino e Lillo Del Duca”

Primo match del 2021 valevole per la 17esima giornata del campionato di Serie B.

Ascoli con soli 10 punti in classifica, si trova in ultima posizione,  i 2 vittorie, 4 pareggi e 10 sconfitte, con 13 gol fatti e 25 subiti. I calabresi invece a quota 17 punti grazie a  4 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte, con 15 reti fatte e 22 subite.

 

Un minuto di silenzio in ricordo di Renato Campanini prima dell’inizio del match

FORMAZIONI

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Tofanari (1’s.t. Kragl), Brosco, Quaranta, Pucino; Gerbo (1’s.t. Cangiano), Buchel, Cavion (38’s.t. Eramo); Sabiri (27’s.t. Tupta, ); Chiricò (16′ s.t. Pierini), Bajic. A disp. Sarr, Avlonitis, Corbo, Donis,  Lico, Sini, Vellios. All. Sottil.

REGGINA (4-2-3-1): Guarna; Delprato, Loiacono, Cionek, Di Chiara; Bianchi (28’s.t. Bellomo), Crisetig (1′ s.t. De Rose); Sitium (28’s.t. Denis), Folorunsho, Liotti (38’s.t.Rolando); Rivas. A disp. Plizzari, Farroni, Stavropoulos, Charpentier, Mastour, Vasic, Peli. All. Baroni.

 

Arbitro: Ghersini della sezione di Genova.

RETI:- 18′ Liotti, 37’s.t. Cangiano, 45′ s.t. Kragl
AMMONIZIONI:- Brosco, Kragl, Cangiano (A.), De Rose (R.)

NOTE:

CRONACA DEL MATCH:

 

SECONDO TEMPO

50′ fischio finale

46′ 4 minuti di recupero

45′ GOL KRAGL. Grande botta dalla distanza di Kragl che realizza il gol del vtantaggio il bolide si infila sotto la traversa

37’GOL CANGIANO. Si mette in proprio il numero 10 entra in area e si infila di forza e poi con un potente tiro sul primo palo realizza il suo primo gol stagionale

26′ Sabiri fermato in area fallosamente chiede il rigore l’arbitro lascia proseguire

15′ Cangiano si accentra e swerve Bajic in area, tiro dell’attaccante potente che però termina sul fondo

2′ Sabiri tenta un tiro potente dal limite, pericoloso termina sul fondo

1′ subito doppio cambio Ascoli Gerbo lascia posto a Cangiano, Tofanari esce per Kragl

PRIMO TEMPO

47′ fine prima frazione

45′ assegnati 2 minuti di recupero

41′ punizione per l’Ascoli dai 35 metri, Sabiri cerca la porta tiro debole par Guarna

31′ tiro pericoloso di Folorunsho dal limite, Leali riesce a deviare in corner

26′ cross pericoloso di RIvas al centro, spazza di testa Brosco sui piedi di Bianchi, tiro centrale para Leali

23′ Tiro velleitario di Chiricò dalla distanza che termina sul fondo

18′ GOL LIOTTI, Vantaggio calabrese con Liotti che infila con un tap in, dentro l’area piccola un bel rasoterra proveniente dalla destra

15′ tiro potente rasoterra di Bianchi dal limite, si distende Leali che riesce a mettere in corner

5′ Situm pericoloso entra in area dalla destra innesca un ‘azione pericolosa e poi arriva al tiro che sfiora la traversa, deviato in corner

3′ Folorunsho, si inserisce in area palla al piede e cerca il tiro respinto da Brosco

1′ corner per il Picchio, batte Sabiri palla insidiosa al centro messa fuori dalla difesa

O’ INIZIO DEL MATCH


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.