Ore 14 Stadio “Del Duca” nel match valevole per l’ultima giornata d’andata del campionato di Serie B.

Ascoli a quota 13 punti grazie a 3 vittorie, 4 pareggi ed 11 sconfitte, con 15 gol fatti e 27 subiti. I veneti dell’ex tecnico Aglietti a quota  28 punti frutto di 7 successi, 7 pareggi e 3sconfitte, con 23 gol fatti e 15 subiti.

FORMAZIONI UFFICIALI

ASCOLI (4-3-2-1): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Gerbo (13’s.t Eramo), Buchel, Saric; Cangiano (27’s.t. Chiricò), Tupta (13’s.t. Bidaoui); Bajic (27’s.t Simeri). A disposizione: Sarr, Bolletta, Pinna, D’Orazio, Corbo, Avlonitis, Stoian,  PieriniAllenatore: Sottil

CHIEVO (4-4-2): Semper; Mogos, Leverbe, Gigliotti, Renzetti; Ciciretti (31’s.t.Bertagnoli), Obi ( 15’s.t. Viviani), Palmiero, Canotto (1’s.t. Garritano); Margiotta (30’s.t. Giaccherini), Fabbro(15’s.t. De Luca). A disposizione: Seculin, Pavlev, Rigione, Cotali, Zuelli,  D’Amico,  Djordjevic. Allenatore: Aglietti

Arbitro:  Rapuano della sezione di Rimini.

AMMONITI: 21′ Gerbo, 2’st. Cangiano, 20′ s.t. Eramo (A.). 29’Gigliotti, 41′ Obi, 14′ s.t. Fabbro(C.)

CRONACA DEL MATCH
45′ assegnati 4 minuti di recupero
34′ buona manovra del Picchio con Pucino  che arriva al cross in area e conquista il corner
29′ Ancora pericoloso Chiricò in area che serveSaric al limite, tiro potente rasoterra che sfiora il palo
28’occasione per Chiricò che supera due difensori entra in area ma ormai defilato tenta il tiro che termina sul fondo
18′ partita che si spegne di ritmo, l’Ascoli amministra senza rischiare
14′ ammonito Fabbro che fermala ripartenza di Brosco
4′ Cangiano ammonito per fallo a centrocampo su Palmiero
1′ Garritano subentra a Canotto
SECONDO TEMPO
49′ termina il match
48′ Ascoli che soffre l’assalto finale del Chievo bravo Leali a respingere in corner n tiro ravvicinato di Bertagnoli
46′ termine  prima frazione
45′ concesso 1 minuto di recupero
42′ tiro di Cangiano dal limite rasoterra che viene indebolito dalla deviazione di Gigliotti, para Semper
41′ Obi ammonito per fallo su Buchel a centrocampo
32′ cross di Obi per la testa di Mogos che si contra con Kragl e rimane a terra insieme al giocatore bianconero, entrano i sanitari
29′ Gigliotti ammonito per simulazione reclamava un rigore
28′ bella manovra portata vanti da Saric che tenta un tiro dal limite, palla  alta sul fondo
25′ cross insidioso dalla sinistra di Renzetti, Brosco in tuffo mette in corner
20′ tiro di Gerbo dalla distanza intercettato da Tupta colto in offside
17′ grande azione di Tupta che si libera sulla sinistra e cerca Cangiano che arriva in ritardo
11′ occasione per Tupta che stoppa in area e si accentra ma si chiude e non riesce a concludere
7′ manovra offensiva sulla sinistra portata da Cangiano che conquista due corner consecutivi
2′ occasione per Bajic tiro ravvicinato respinto da Semper
1’Punizione per l’Ascoli sulla trequarti Kragl calcia fuori misura
0′ INIZIO DEL MATCH

Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.