ASCOLI PICENO – L’allenatore dell’Ascoli Calcio, Andrea Sottil, ha ricevuto una sanzione “salata” da 1.250 euro.

In una nota la Figc dichiara: “Multa per avere, nel corso della partita del 14 febbraio 2021 tra Reggiana e Ascoli, proferito per dodici volte, espressioni blasfeme durante lo svolgimento del match”.

Per visualizzare il documento diffuso dalla Federazione, clicca qui.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.