ASCOLI PICENO – Era latitante ma è stato fermato e ora sconterà la sua giusta pena in carcere.

Nei giorni scorsi un uomo, pakistano, condannato dal Tribunale di Ascoli per atti sessuali su minore, è stato rintracciato dalla Polfer di Ancona nella stazione dorica e arrestato.

In una nota diffusa dalla Questura il 4 giugno, si legge che lo straniero era in procinto di salire a bordo di un treno per Piacenza quando poi è stato, però, bloccato dagli agenti della Polfer dopo un controllo.

Inevitabile, dopo gli accertamenti compiuti dai poliziotti, l’arresto. Deve scontare una pena di 6 anni di reclusione.

L’arresto è stato eseguito nell’ambito dell’operazione di controlli straordinari “Stazioni Sicure”, coordinata a livello nazionale dal Servizio Polizia Ferroviaria, nel corso della quale sono state identificate 400 persone.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.