MONSAMPOLO DEL TRONTO – E’ di 60 mila euro la cifra che il Comune di Monsampolo del Tronto ha destinato al “Fondo Rinascita – Covid 19”. Le risorse del fondo provengono dal bilancio comunale e saranno utilizzate per sostenere i nuclei familiari e le attività commerciali colpite dall’emergenza sanitaria ed economica.

I bandi di concessione dei contributi sono online e scadranno il 4 luglio prossimo. Possono partecipare al bando, tutti i nuclei familiari residenti nel Comune di Monsampolo del Tronto alla data di presentazione della domanda e a far data dal 1.1.2020 con un Isee in corso di validità compreso tra 10 mila euro e 15 mila euro, le attività commerciali che hanno avuto una sospensione della propria attività dai Dpcm di marzo e aprile 2020 esistenti nel territorio comunale dalla data del 31 dicembre 2018 e le nuove attività commerciali che hanno dichiarato l’inizio attività e/o l’apertura di un’unità locale nel territorio comunale a far data dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2020.

I contributi variano a seconda dei bandi. Per i nuclei familiari i fondi destinati sono pari a complessivi euro 10 mila e il contributo previsto è assegnato in un’unica soluzione una tantum secondo le fasce Isee con importi tra le 200 e le 250 euro per nucleo familiare. Per le attività commerciali i fondi destinati sono pari a complessivi euro 40 mila e il contributo  previsto è assegnato in un’unica soluzione una tantum a fondo perduto sia come parziale ristoro per chi sostiene un canone di locazione commerciale che per chi ha subito una perdita di fatturato nel periodo tra Marzo e Dicembre 2020 rispetto allo stesso periodo anno 2019 con importi che variano tra le 300,00 e le 500,00 euro per attività economica. Per le nuove attività commerciali i fondi destinati sono pari a complessivi euro 10.000,00, assegnato in un’unica soluzione una tantum a fondo perduto in relazione alle domande ricevute e ammissibili rispetto ai fondi disponibili.

“Per il nostro Comune è una cifra molto importante  quella messa in campo senza precedenti – dichiara il Sindaco Massimo Narcisi – Negli ultimi mesi abbiamo lavorato moltissimo per reperire le risorse necessarie nel nostro bilancio e metterle a disposizione delle famiglie e delle attività economiche che più stanno subendo e hanno subito le conseguenze della pandemia. Con questi contributi abbiamo dimostrato ancora una volta di essere al fianco della nostra comunità e sostenere in particolar modo le attività commerciali che sono e saranno l’anima vitale di Monsampolo”.

 “Il Fondo Rinascita è il frutto della nuova politica di bilancio della nostra Amministrazione che ha razionalizzato molte risorse del Bilancio del Comune di Monsampolo del Tronto – dichiarano Marco Teodori Assessore al Bilancio e alle Attività Produttive e Riccardo Gagliardi Presidente del Consiglio Comunale e delegato al Commercio – Un lavoro certosino che assume un significato ancora più importante se si considerano le riduzioni dei trasferimenti statali avvenute negli ultimi anni. Siamo orgogliosi del percorso fatto che ci ha permesso di recuperare i fondi necessari per queste misure straordinarie d’aiuto alle famiglie e al commercio locale”.

Il bandi di concessione dei contributo sono consultabili sul sito del Comune di Monsampolo del Tronto  www.comune.monsampolodeltronto.ap.it e le domande vanno presentate utilizzando esclusivamente i moduli allegati ai bandi, entro e non oltre le ore 24 del 4 luglio. Per le informazioni è possibile contattare i numeri di telefono 0735/704116 (Sede) – 0735/704233 (Delegazione) o inoltrare una mail all’indirizzo protocollo@comune.monsampolodeltronto.ap.it.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.