ASCOLI PICENO – Stalking, purtroppo nuovo capitolo nel Piceno.

In una nota diffusa dall’Arma picena il 25 giugno si legge: “I Carabinieri della Stazione di Ascoli Piceno, a seguito di articolate indagini scaturite della denuncia per atti persecutori di una ventenne residente in città, da parte del suo ex ragazzo 25enne pure del posto, raccoglievano concreti elementi di colpevolezza a carico del giovane, refertandoli alla Procura della Repubblica ascolana che ha coordinato le indagini e che ha richiesto immediatamente al Gip del Tribunale in sede la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla ragazza, emesso e notificato dai Carabinieri operanti nelle ultime ore”.

Inevitabile, quindi, il provvedimento nei confronti del ragazzo dopo gli accertamenti dei militari.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.